Nuoto controcorrente

In breve

Dettagli profilo

Per consentire un percorso terapeutico più agevole a tutti gli utenti del centro e garantire la massima sicurezza, un numero limitato di pazienti accede alla vasca, la cui temperatura è di 33° centigradi. La costante presenza del fisioterapista in acqua insieme ai pazienti garantisce l’esecuzione corretta degli esercizi attivi proposti e la possibilità di intervento manuale in caso di bisogno. Quest’ultimo, lavorando direttamente con il paziente, eseguirà tutte le mobilizzazioni necessarie e proporrà di volta in volta gli esercizi terapeutici più indicati.

La riabilitazione motoria in acqua consiste in un insieme di esercizi attivi volti a permettere al paziente di recuperare funzioni corporee che presentano problemi, siano esse in ambito ortopedico o neurologico.

Attraverso il nuoto controcorrente si effettua un esercizio aerobico intenso, particolamente indicato nei pazienti giovani e sportivi.

 

Richiedi informazioni






[checkbox* privacy id:privacy "Confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati ai sensi dell'art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 (GDPR)."]